Per le vendite extra UE la procedura è generalmente più lineare, in quanto l'IVA in genere non è applicabile e non ci sono meccanismi di reverse charge, per cui di norma è sufficiente far applicare l'articolo IVA per l'estero:


È però da far attenzione alle norme doganali, che qui non verranno trattate.

Per gli acquisti invece per quanto riguarda i servizi può essere necessario applicare il reverse charge:


In cui va configurato un Tipo RC per l'autofattura:


Anche nel caso in cui vengano acquistati beni di cui non sia disponibile la bolla doganale è necessario eseguire il reverse charge:


Visualizzazioni
2 Visualizzazioni totali
2 Visualizzazioni da iscritti
0 Visualizzazioni pubbliche
Azioni
0 Mi piace
0 Non mi piace
0 Commenti
Condivisione sui social network
Condivisione link
Condivisione via e-mail

  Accedi per condividere questo/a webpage via e-mail.